Scambio internazionale in Bulgaria sull’ecologia

Dove: Pazardjik, Bulgaria
Chi: 2 partecipanti 18-30 e 1 group leader 18+
Durata: Dall’ 11 al 18 ottobre 2016
Organizzazione ospitante: Association Focus in collaborazione con Associazione di promozione sociale Joint
Deadline: 1 settembre 2016

scambio internazionale bulgaria ambienteScambio internazionale in Bulgaria, nella cittadina di Pazardjik, in un progetto totalmente dedicata alle tematiche ambientali. L’organizzazione ospitante questo progetto è Association Focus, un’associazione no profit che opera nel distretto della cittadina di Pazardjik per promuovere la mobilità giovanile internazionale, l’inclusione dei giovani nella vita pubblica, lo sviluppo della cittadinanza europea e uno stile di vita eco-sostenibile.

Lo scambio internazionale, dal nome “Think Green – Go Green”, ha come scopo principale quello di aumentare la consapevolezza tra i giovani riguardo a diverse tematiche ambientali: buone pratiche locali, riciclo di materiali, gestione dei rifiuti, energie rinnovabili e molto altro. Per raggiungere questo livello di conoscenza e consapevolezza, ci saranno dibattiti, presentazioni, workshop e altre attività che stimoleranno i partecipanti a condividere le proprie esperienze e ad apprendere in un contesto multiculturale.

Gli obiettivi principali di questo scambio internazionale sono:

  •  sviluppare le conoscenze dei partecipanti in campo ambientale ed ecologico;
  •  promuovere la condivisione di esperienze in campo di riciclo e smaltimento rifiuti;
  •  favorire il dialogo interculturale tra giovani provenienti da diversi background culturali, linguistici e sociali;
Per raggiungere questi obiettivi saranno utilizzati diversi metodi di educazione non-formale e di learning-by-doing, che motiveranno i partecipanti a comunicare all’interno di un ambiente di lavoro dinamico e multidisciplinare.

L’accomodation durante il progetto sarà all’interno di un hotel, Hotel Trakia, con i partecipanti divisi in camere doppie per sesso. Colazione, pranzo e cena saranno serviti all’interno della stessa struttura.

È prevista la possibilità per il group leader del progetto di effettuare un viaggio preliminare sul luogo dello scambio nei giorni 10-11 settembre, con un rimborso per le spese di viaggio.

Il costo, dopo essere stati selezionati, sarà di una somma pari a 70€ da corrispondere all’Associazione Joint, che comprende vitto, alloggio, le spese progettuali e la quota di iscrizione annuale all’associazione. Le spese di trasporto saranno rimborsate entro i massimali stabiliti dalle direttive Erasmus+.

Per candidarsi a questo scambio internazionale in Bulgaria è necessario compilare il form sottostante in tutte le sue parti.

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Sesso (richiesto)

Data di nascita (richiesta)

Indirizzo (indicare via, piazza, ecc.)

Città e provincia

CAP (richiesto)

Domicilio se diverso dalla residenza

CAP

Telefono fisso

Cellulare (richiesto)

La tua email (richiesto)

Hai già partecipato in precedenza a progetti finanziati dal programma Gioventù in Azione e/o Erasmus+ o ad altre esperienze all'estero? Se sì quali?

Hai esperienze nel volontariato o nell'associazionismo? Se sì quali?

Perchè vuoi partecipare a questo progetto?

Qual è la tua professione/corso di studi?

Sei vegetariano/a, hai allergie, segui una dieta particolare?

Scambio internazionale a Cipro nell’educazione ambientale

Dove: Amiantos Village, Cipro
Chi: 4 partecipanti 18-25 e 1 group leader 18+
Durata: Dal 4 al 11 ottobre 2016
Organizzazione ospitante: allaZOYME in collaborazione con PECO – Progetti Europei di Cooperazione
Deadline: 24 luglio 2016
scambio internazionale cipro ambiente pecoScambio internazionale a Cipro, nel villaggio di Amiantos, sul tema dell’educazione ambientale. L’associazione ospitante questo progetto è allaZOYME, un’organizzazione no-profit che si occupa di tematiche particolarmente sensibili quali diritti umani, sviluppo locale, educazione all’ambiente ed empowerment dei giovani sia a livello lavorativo che personale.
Questo progetto di scambio internazionale, dal nome “Nature Me!”, è focalizzato sull’educazione dei giovani verso la natura e l’ambiente. Spesso infatti si crede che questo significhi solamente preoccuparsi di salvaguardare l’ambiente dai cambiamenti climatici e dall’inquinamento, mentre invece ci sono numerosi altri aspetti che solitamente non vengono affrontati: i benefici di avere un contatto diretto con la natura, comprenderne l’importanza nelle nostre vite, essere responsabili verso l’ambiente tramite piccoli gesti quotidiani e molto altro ancora.

Gli obiettivi principali di questo scambio internazionale sono:

  •  esplorare il vero significato della natura;
  •  conoscere varie tecniche e gesti per salvaguardare l’ambiente;
  •  ispirare i giovani verso iniziative concrete di protezione della natura;
  •  promuovere lo scambio culturale tra giovani provenienti da diverse realtà europee;
Per raggiungere questi obiettivi saranno utilizzati diversi metodi di educazione non-formale, che motiveranno i partecipanti a comunicare all’interno di un ambiente di lavoro dinamico e multidisciplinare.

L’accomodation durante il progetto sarà all’interno di una struttura fornita dall’associazione, in appartamenti da 5-7 persone. Il vitto sarà fornito all’interno dell’accomodation stessa, e verrà richiesto a ciascun gruppo di cucinare un pasto per tutti i partecipanti.

Il costo, dopo essere stati selezionati, sarà di una somma pari a 70€ da corrispondere all’Associazione PECO, che comprende vitto, alloggio, le spese progettuali e la quota di iscrizione annuale all’associazione. Le spese di trasporto saranno rimborsate entro i massimali stabiliti dalle direttive Erasmus+.

È garantito il trasporto andata e ritorno dalla città di Limassol fino al luogo dello scambio, per cui sarà richiesto un contributo ad ogni partecipante pari a 20€.

Per candidarsi a questo scambio internazionale a Cipro è necessario compilare il form sottostante in tutte le sue parti.

Nome (richiesto)

Cognome(richiesto)

Sesso (richiesto)

Data di nascita (richiesta)

Indirizzo (indicare via, piazza, ecc.)

Città

CAP (richiesto)

Domicilio se diverso dalla residenza

CAP

Telefono fisso

Cellulare (richiesto)

La tua email (richiesto)

Hai già partecipato in precedenza a progetti finanziati dal programma Gioventù in Azione o ad altre esperienze all'estero? Se sì quali?

Hai esperienze nel volontariato o nell'associazionismo? Se sì quali?

Qual è la tua professione/corso di studi?

Perchè vuoi partecipare a questo progetto?

Sei vegetariano/a, hai allergie, segui una dieta particolare?

Scambio Internazionale in Romania sulle buone pratiche ambientali

Dove: Monteoru, Buzau, Romania
Chi: 4 partecipanti 18-25 + 1 group leader
Durata: Dal 24 agosto al 1 settembre 2016
Organizzazione ospitante: Asociatia ODEN Nehoiu in collaborazione con Associazione di promozione sociale Joint>

scambio internazionale buzauScambio internazionale in Romania, a Monteorul, vicino alla città di Buzau, focalizzato sul tema dell’ambiente e del riciclo. L’organizzazione ospitante questo progetto è ODEN Nehoiu, un’associazione giovanile che opera nell’ambito dei progetti Erasmus+ e degli scambi europei da parecchi anni e che propone anche per il 2016 uno scambio incentrato sulla sostenibilità ambientale nella location di Monteoru.

Il tema che sarà affrontato all’interno dello scambio internazionale “Follow the Cycle and Upcycle” è dunque quello del riciclaggio di materiali considerati solamente alla stregua di rifiuti da smaltire in qualcosa di utile e riutilizzabile, in un contesto come quello attuale dove non viene in alcun modo favorito questo metodo alternativo di smaltimento dei rifiuti, finendo per inquinare il suolo, l’aria e le risorse idriche.
Gli obiettivi principali di questo scambio internazionale sono quelli di creare per tutti i 45 giovani provenienti da 8 Paesi europei uno spazio di riflessione sul tema ambientale, di discutere sulla responsabilità di ciascuno circa l’impatto sull’ambiente, di riuscire a trovare un terreno comune in cui muoversi per comprendere le diversità culturali e riuscire a cooperare con successo in questo tema, di identificare delle buone pratiche per diminuire l’inquinamento e promuovere il riciclo e il riutilizzo dei materiali riciclati. Inoltre si cercherà di sviluppare la creatività dei partecipanti attraverso l’utilizzo di materiali di scarto per ricavarne oggetti di uso quotidiano o artistico.
Per raggiungere questi obiettivi saranno utilizzati diversi metodi di educazione non-formale, che motiveranno i partecipanti a comunicare in un ambiente di lavoro dinamico e multidisciplinare. Ci saranno 3 workshops tematici basati sull’interesse dei partecipanti e 4 workshops creativi in: Fashion, Musica, Decorazioni e Business.
L’arrivo dei partecipanti è previsto per mercoledì 24 agosto, il giorno della partenza giovedì 1 settembre.

L’accomodation durante il progetto sarà all’interno di una pensione del luogo, i partecipanti saranno ospitati in camere doppie o triple con bagno privato. Colazione, pranzo e cena saranno forniti all’interno della pensione stessa

Il costo, dopo essere stati selezionati, sarà di una somma pari a 70€ all’Associazione Joint, che comprende vitto, alloggio, la quota di partecipazione al corso, le spese progettuali di 40€ e la tassa di iscrizione annuale all’associazione di 30€. Le spese del viaggio sono rimborsate entro un massimale stabilito dalle direttive del programma Erasmus+.

Per candidarsi è necessario compilare il form sottostante in tutte le sue parti.

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Sesso (richiesto)

Data di nascita (richiesta)

Indirizzo (indicare via, piazza, ecc.)

Città e provincia

CAP (richiesto)

Domicilio se diverso dalla residenza

CAP

Telefono fisso

Cellulare (richiesto)

La tua email (richiesto)

Hai già partecipato in precedenza a progetti finanziati dal programma Gioventù in Azione e/o Erasmus+ o ad altre esperienze all'estero? Se sì quali?

Hai esperienze nel volontariato o nell'associazionismo? Se sì quali?

Perchè vuoi partecipare a questo progetto?

Qual è la tua professione/corso di studi?

Sei vegetariano/a, hai allergie, segui una dieta particolare?

Scambio europeo in Turchia sull’ambiente e la fratellanza

 

FIREBALL

Dove: Bayburt – Turchia

Quando: 23-30 Luglio 2012

Chi: 6 partecipanti dai 18 ai 25 anni

Il progetto FIREBALL è incentrato sul riscaldamento globale, problema che sta diventando sempre più importante per l’umanità. Bisogna muoversi e fare il nostro meglio per dare alle nuove generazioni un pianeta sano: nel corso delle giornate si pianteranno nuovi alberelli, si gireranno filmati sensibilizzatori, e si visioneranno film e contributi sul tema. I partecipanti lavoreranno insieme per favorire uno scambio culturale e una circolazione delle informazioni a proposito delle azioni che si possono intraprendere per l’ambiente.

Deadline: 29 giugno – La prima fase di selezione avverrà tra le persone che si saranno candidate entro questa data; la sceltà definitiva dei partecipanti potrà già concludersi in questa fase.

Per questo progetto il vitto e l’alloggio sono offerti dalla Commissione Europea così come il 70% delle spese di viaggio.

Se siete interessati a questo scambio europeo o per ricevere più informazioni scrivere a  [email protected] compilando il questionario che trovate qui (http://cl.ly/GSWB)

Per partecipare a questo scambio europeo è necessario versare (dopo essere stati selezionati) una quota di partecipazione di 100 euro così composta: 20 euro quota sociale di iscrizione all’associazione Joint e 80 euro quota di adesione alle attività dell’associazione Joint per permetterle di continuare a far partecipare giovani a queste attività e che servono per sostenere il lavoro che l’associazione svolge durante tutto l’anno. Difatti i progetti proposti richiedono un lungo lavoro di intermediazione e di relazioni internazionali con i partner esteri.

Per avere più informazioni su cosa è uno scambio europeo ti consigliamo di leggere Cosa sono gli scambi internazionali