Panoramica

Dove: Kälviä (Kokkola), Finlandia
Chi: 1 volontaria/o 18-30 anni
Durata: da Novembre 2020 a Novembre 2021
Organizzazione ospitante: Kälviä 4H Club
Scadenza: 27 Ottobre 2020

Volontariato Europeo in Finlandia

Volontariato Europeo in Finlandia per l’educazione interculturale

L’area di Kälviä è caratterizzata da numerosi piccoli villaggi, inglobati nella municipalità di Kokkola, un comune di medie dimensioni di circa 50.000 abitanti nella regione dell’Ostrobotnia. Il volontario presterà servizio presso il club 4H locale, prendendo parte al progetto SIA-Solidarity in Action! Coordinato dall’Associazione Villa Elba, che ha sede proprio a Kokkola. Il progetto ha l’obiettivo di promuovere l’educazione interculturale tra i bambini e i giovani delle comunità locali, attraverso il volontariato, in modo particolare nelle aree più rurali ed isolate del Paese, dove i ragazzi non hanno molte opportunità di approcciarsi a culture diverse e i giovani affrontano problemi di disoccupazione ed integrazione sociale. I club 4H, comuni in tutta la Finlandia, sono luoghi dove i giovani possono apprendere competenze e sviluppare le proprie potenzialità, attraverso l’approccio del Learning By Doing. Qui è possibile trovare un infopack relativo al progetto.

Descrizione del progetto

I volontari supporteranno le attività del club, portando avanti le seguenti mansioni:

  • organizzazione di attività del club: corsi, laboratori, campi ed eventi;
  • accompagnamento dei bambini e dei ragazzi durante le escursioni e le attività all’aria aperta;
  • implementazione di progetti nei vari villaggi rurali dell’area, difficili da raggiungere con i mezzi pubblici, in modo da supportare l’inclusione sociale anche dei giovani che vivono in contesti più isolati;
  • proposte di nuove idee progettuali

Come Candidarsi

Il volontario ideale dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • flessibilità e disponibilità a vivere in un’area rurale e a spostarsi in villaggi isolati per le attività;
  • passione per il tema dell’educazione interculturale e per il lavoro a contatto con bambini e giovani;
  • interesse per il lavoro nel campo sociale;
  • buona conoscenza della lingua inglese;
  • buone doti comunicative e sociali;
  • creatività e intraprendenza.
Come per gli altri progetti di volontariato europeo, è previsto un rimborso per le spese di viaggio fino ad un massimale stabilito dalla Commissione europea. Vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Per candidarsi occorre cliccare sul bottone “Candidati” a destra, allegando CV, lettera motivazionale, tutto in inglese ed il prima possibile.
La vostra organizzazione d’invio sarà Associazione Joint, senza bisogno di aver preso contatto in anticipo. Se selezionati, si dovrà partecipare ad una formazione pre-partenza.